Siglata partnership tra The Data Appeal Company e modefinance | Almawave
x icon pop up SCOPRI DI PIÙ

Cerca sul sito

Non hai trovato quello che cercavi?

Business handshake in the city

22 dicembre 2022

Siglata partnership tra The Data Appeal Company e modefinance

Siglata nuova partnership tra The Data Appeal Company – società del Gruppo Almawave attiva nello sviluppo di soluzioni di vertical AI analytics, leader nel settore turismo, fintech e location intelligence – e modefinance – fintech specializzata nella valutazione del rischio di credito delle aziende e Agenzia di Rating (CRA ed ECAI), parte del gruppo TeamSystem – che attraverso la collaborazione integra gli alternative data nei propri processi di analisi.
I dati forniti dalla società del Gruppo Almawave vanno ad arricchire le fonti della piattaforma proprietaria di rating as a service di modefinance.
L’innovazione viene messa a sistema per migliorare ed ottimizzare i processi di analisi: affiancare alle informazioni tradizionali anche quelle alternative permette una fotografia puntuale e aggiornata delle realtà oggetto della valutazione.
Mattia Ciprian, CEO di modefinance, commenta: “Questa collaborazione è per noi altamente significativa perché affina ulteriormente i nostri processi di analisi. La combinazione di raccolta e analisi di dati tradizionali e alternativi digitali rappresenta infatti un elemento cruciale per una fotografia davvero reale delle singole realtà, elemento indispensabile per una corretta valutazione del rischio di credito. La copertura di The Data Appeal Company non si limita ai confini domestici, elemento funzionale anche alle attività di modefinance international negli Emirati Arabi”.
Mirko Lalli, CEO & founder di The Data Appeal Company e Chief Group Digital Strategy Officer di Almawave, sottolinea: “Questo accordo permette di avvicinarci ulteriormente al mondo Banking&Finance, fornendo dati rilevanti per lo sviluppo di soluzioni sempre più innovative e aggiornate. Attraverso un partner strategico come modefinance, infatti, metteremo a disposizione un dataset molto ricco di informazioni relative a PMI italiane ed estere, dal punto di vista territoriale e reputazionale”.

Scarica il comunicato stampa arrow right