Realtà Virtuale immersiva e Alta Tecnologia per la diffusione e l’educazione alla legalità nelle scuole | Almawave
x icon pop up SCOPRI DI PIÙ

Cerca sul sito

Non hai trovato quello che cercavi?

colleagues-designing-car-in-3d-2023-11-27-05-17-55-utc-scaled

2 marzo 2023

Realtà Virtuale immersiva e Alta Tecnologia per la diffusione e l’educazione alla legalità nelle scuole

Almawave S.p.A, società del Gruppo Almaviva, quotata sul mercato Euronext Growth Milan, leader nell’Intelligenza Artificiale (AI), nell’analisi del linguaggio naturale e nei servizi Big Data, partecipa al progetto “Nei panni di Caino per capire e difendere le ragioni di Abele” presentato dalla Polizia di Stato e Sapienza Universitá di Roma, mettendo a disposizione le proprie tecnologie di Sentiment ed Emotional Analysis. Ben 750 gli alunni coinvolti di 80 Scuole di Calabria, Puglia, Basilicata, Campania e Sicilia.

“È fonte di orgoglio verificare che gli Asset tecnologici proprietari consentono ad Almawave di affiancare la Polizia di Stato in un progetto così unico e innovativo ad alto impatto sociale. La nostra missione considera prioritario mettere l’innovazione digitale al servizio del benessere della collettività, facilitare l’inclusione digitale e rendere la transizione digitale concreta e responsabile” dichiara Valeria Sandei, Amministratore Delegato di Almawave

La mission del progetto – la cui unicità risiede nella ricerca scientifica e nella forte innovazione – è quella di valorizzare l’uso dell’alta tecnologia al fine di educare alla legalità ed esporre i ragazzi a meccanismi empatici attraverso la realtà virtuale. Un percorso emotivo molto coinvolgente che li metterà di fronte a scenari differenti da affrontare.

scarica il comunicato stampa arrow right